Archivio News

25.08.2020

Mostra fotografica “E del sapore di rugiada della pietra. La donna e il trionfo della vita nel Cimitero Monumentale di Verona”

Angeli, madri, guerriere, custodi della memoria in esso conservata: le donne rappresentate nel Cimitero Monumentale di Verona raccontano la figura femminile nelle sue diverse sfumature. Tutte loro testimoniano l’origine della vita e il suo trionfo sulla morte, proprio come le gocce di rugiada che, posandosi all’alba sulle pietre, segni della fine della vita terrena, annunciano l’inizio di un nuovo giorno.

Queste donne sono sculture in pietra e in bronzo che attraversano il tempo e dal tempo si fanno attraversare, rimanendo esposte al sole e al gelo e facendosi ridisegnare dai muschi e dalla polvere nuove storie sulle loro forme: le fotografie che vanno a comporre la mostra mettono in risalto le espressioni dei volti, gli atteggiamenti, i movimenti e i gesti della figura femminile, simbolo forte della tenacia terrena e, allo stesso tempo, visione eterea e leggera della promessa di vita oltre la morte.

La mostra fotografica di Sirio, Alessandra e Filippo Tommasoli, a cura di Alessandra Salardi Tommasoli, sarà al primo piano del palazzo della Gran Guardia e sarà visitabile da venerdì 18 a domenica 27 settembre dal lunedì alla domenica dalle 10:00 alle 19:30.

L’esposizione è a ingresso libero.

Per maggiori informazioni:
cimiteromonumentaleverona@agec.it
+39 045 8051311

Con il patrocinio del Comune di Verona.


Mostra fotografica “E del sapore di rugiada della pietra. La donna e il trionfo della vita nel Cimitero Monumentale di Verona”